La Bottega

La nostra storia

La Bottega del Cuoio nasce nel cuore di Arezzo nel 1975, con la produzione di piccola pelletteria a livello artigianale, dall’impegno del suo fondatore, Antonio Cappello, il quale rimase affascinato dalle tecniche di lavorazione del pellame osservate durante un suo viaggio in Medio Oriente, fino ad arrivare in India ed in Nepal, dove tutto veniva fatto ancora completamente a mano, con grande maestria, nelle botteghe di strada degli artigiani locali.
Tornato nella sua città, volle intraprendere questo percorso, iniziando a lavorare il cuoio della sua Toscana, il quale tuttavia non presentava ancora la diversificazione di genere e di colorazione presente al giorno d’oggi. Nel 1978 comincia la produzione di calzature, costruite tutt’oggi interamente a mano, una serie di procedimenti che esaltano la bellezza e la longevità del prodotto finito.
Con il passare degli anni e l’evoluzione tecnologica, anche le tecniche di produzione e conciatura del pellame cambiarono in meglio, nel distretto storico di produzione di pelle tra Pisa e Firenze. Difatti fu possibile iniziare ad utilizzare un particolare tipo di cuoio atossico, conciato al vegetale, ovvero un processo basato sull’utilizzo di tannini naturali provenienti dagli alberi, l’unico in grado di impartire alla pelle proprietà inconfondibili, di renderlo vicino alla condizione di natura, di rispettare maggiormente l’ambiente, di riuscire a coniugare confort, estetica, versatilità di impiego ed unicità del prodotto finale.
Ancora oggi, all’interno della bottega artigiana, è infatti possibile trovare scarpe, cinture, borse e portafogli, che oltre ad essere realizzati con materiali superiori, sono unici nel loro genere, in quanto prodotti in numero estremamente limitato. Ovviamente, nel corso degli anni, per cercare di offrire sempre qualcosa di nuovo alla clientela, La Bottega del Cuoio ha stretto alcune collaborazioni con altre aziende che operavano nel settore, ma che allo stesso tempo rispettavano dei valori fondamentali: la qualità indiscussa dei pellami utilizzati, conciati al vegetale, e la ricerca della qualità superiore del prodotto lavorato e finito.

La Bottega del Cuoio ha sempre cercato di seguire una serie di scelte “etiche” per quanto riguarda l’organizzazione del lavoro e la sua messa in pratica.

- Antonio Cappello, Artigiano -

La nostra filosofia

La Bottega del Cuoio ha sempre cercato di seguire una serie di scelte “etiche” per quanto riguarda l’organizzazione del lavoro e la sua messa in pratica. Infatti nel corso degli anni dalla sua apertura, moltissime altre aziende hanno intrapreso strade diverse, crescendo in modo esponenziale, tralasciando tuttavia quello da cui erano partite. Noi abbiamo cercato di rimanere fedeli all’ideale di artigianato vero e proprio, dove il prodotto deve seguire delle strade ben specifiche per definirsi tale. Oltre all’impiego di materie prime di altissima qualità infatti, pure la loro lavorazione, dunque da chi viene effettuata, ed il rispetto delle leggi umane per farlo è per noi di grandissima importanza. Questa serie di scelte hanno infatti influito sulla grandezza del nostro negozio, che è rimasto piccolo ed autentico. Tuttavia possiamo considerarci orgogliosi nel portare avanti questo progetto, in anni durante i quali stiamo assistendo alla morte delle botteghe artigiane, sperando di poter continuare ad offrire una grande qualità di prodotti, realizzati a mano in piccole quantità, ad un prezzo equo per il lavoro che c’è dietro, al passo con i tempi per le tecniche lavorative utilizzate. Un grazie dunque a tutti coloro che credono ed hanno creduto in questo progetto, e che amano oggetti diversi e limitati, ma di grandissima qualità.

Le creazioni della Bottega del Cuoio portano dentro di sè lo spirito dell’artista!

Lorenzo Screnci

Calzature

Le nostre calzature possono essere utilizzate sia per il tempo libero che per lavoro, Lo stile casual trova facile applicazione sia nel vestire elegante che in quello di tutti i giorni. Il materiale impiegato per la costruzione della calzatura è pellame “vulanato” ingrassato per la tomaia, il quale è apprezzato per le sue qualità: mantiene la forma, è impermeabile e si ammorbidisce con il tempo; internamente è inserita una fodera in pelle. I modelli estivi possono anche essere completamente sfoderati, a seconda dell’esigenza del cliente. Per la suola viene adoperato un cuoio pressato, molto resistente. In alternativa usiamo suole in Vibram, azienda italiana leader nel settore di produzione di queste ultime, specializzata nella lavorazione di gomme e carrarmati di diverse fattezze a seconda dell’uso che si vuole fare della scarpa. Fra la suola esterna e quella interna, è inserita una intersuola in gomma per rendere impermeabile il fondo a contatto con il terreno. Una nota particolare merita il pellame utilizzato che è conciato con estratti vegetali, senza l’utilizzo di sostanze chimiche inquinanti dannose per l’uomo e per l’ambiente. Ingrassato manualmente, quindi impermeabile, autenticato dal certificato di garanzia “Vera pelle Italiana conciata al vegetale. La suola dove appoggia il piede, essendo in cuoio, mantiene la temperatura costante perché favorisce la traspirazione e nello stesso tempo assorbe l’umidità che si forma all’interno della calzatura. La tomaia e la suola sono tenute insieme da una doppia cucitura, una interna ed una esterna, che rendono la scarpa molto solida.
Tutti i passaggi per la realizzazione del prodotto sono fatti esclusivamente a mano, dal taglio dei pellami alla messa in forma della tomaia fino alla rifinitura e spazzolatura. Per la manutenzione consigliamo una leggera spazzolata con panno di lana incerando con cera neutra e lucidando con il solito panno. Quando non si adoperano consigliamo di lasciare le calzature in forma, o quelle apposite in legno o costruite artigianalmente con giornale pressato, affinchè mantengano la forma più a lungo possibile e non si alzino in punta. Tra i servizi che offriamo ai nostri clienti, vi è pure quello della rimessa a punto della calzatura. Infatti, utilizzando pellami di grande qualità, è molto probabile che si consumino le suole delle scarpe, ma la pelle rimanga come nuova. In questi casi si provvederà, con una spesa minima, alla completa risuolatura e pulizia della stessa.

Borse e Cartelle

Le nostre borse e cartelle sono realizzate in pelle conciata al vegetale, sinonimo di tradizione unita all’avanguardia tecnologica. Nella nostra modelleria, prediligiamo l’utilizzo del cuoio rispetto al pellame morbido, utilizzato perlopiù nella produzione dell’abbigliamento. Tuttavia questo non vuole dire rigidità e perdita di morbidezza. La materia prima, se di qualità, rende tali oggetti ugualmente modellabili, con il vantaggio di evitare eccessivi cedimenti e conseguente perdita della forma originale. Con il passare del tempo poi, il pellame acquisisce le tracce del nostro vissuto: invecchiano ma non si rovinano. Le colorazioni dei tannini conferiscono, col tempo, calde tonalità al pellame, che tendono a riaffiorare in superficie con l’uso, andandosi a personalizzare in modo del tutto unico e irriproducibile su ogni singolo utilizzatore, proprio come accade alla nostra pelle. Il prodotto tende a trasformarsi a seconda dell’utilizzo che ne viene fatto, a mostrare la sua parte migliore. Tutto questo è vero ovviamente sia per i nostri modelli, che per quelli frutto delle nostre collaborazioni. Tutti i nostri modelli si dividono principalmente in due sottocategorie: quelli cuciti a macchina e quelli cuciti a mano. I primi si riconoscono per essere sinonimo di eleganza, con cuciture rifinite e che si notano poco, rigorosamente in filo di nylon, per una lunghissima durata nel tempo. Per quanto riguarda la cucitura a mano, più grossa, e proprio per questo più vistosa, proponiamo modellerie più semplici, ma uniche nel loro genere, introvabili ormai ovunque, riproposte in colorazioni classiche o estremamente innovative, con colori accesi, resi possibili appunto, dalle nuove tecniche di conciatura dei pellami. Ogni singolo prodotto dunque risulta unico, la cucitura eseguita interamente a mano con filo cerato sempre in nylon rende tali oggetti esclusivi e per veri intenditori. Nel nostro negozio dunque è possibile trovare borsette e zaini da donna, borse e borsetti da uomo, cartelle da lavoro, borsoni da viaggio, tracolle e valigette adibite all’uso scolastico ed al tempo libero. Come per le scarpe, solo nei nostri oggetti, eseguiamo interventi di manutenzione e mantenimento del prodotto.

Piccola Pelletteria

La Bottega del Cuoio produce anche accessori di piccola pelletteria, come ad esempio cinture, portafogli, piccoli oggetti come bracciali, portachiavi e quanto altro possa essere realizzato in cuoio, anche su specifica ordinazione del cliente, nel qual caso ovviamente, i costi per la progettazione e lo sviluppo dello specifico prodotto risulterebbero superiori e calcolati in base al tempo impiegato per la sua realizzazione.

Cinture

All’interno della bottega artigiana, sarà possibile trovare una grande varietà di cinture. In breve si possono distinguere tre categorie principali, ognuna delle quali sarà presente in diverse altezze (2 cm ; 2,5 cm ; 3 cm ; 3.5 cm ; 4 cm ) e ovviamente lunghezze per soddisfare tutte le taglie. La prima riguarda quelle delle cinture più formali, composte normalmente da due strati di pelle cucite tra di loro, adatte per ogni circostanza e per tutti i tipi di pantalone, sia esso jeans o elegante. Poi abbiamo le cinture più sportive, normalmente composte da uno strato unico di pelle, generalmente in toro, resistentissime, che non tralasciano tuttavia l’esigenza del fattore estetico di chi le dovrà indossare, adatte anch’esse ad ogni circostanza. Arricchite con pregiate fibbie in ottone, prodotte anch’esse rigorosamente in Italia, o nelle più classiche fibbie in metallo. Infine abbiamo le cinture intrecciate, sia a macchina che a mano, uniche nel loro genere, sinonimo di quell’artigianalità che sta via via scomparendo dal nostro paese, proposte in pellami di colorazioni più o meno vistose che attualmente la tecnologia della concia ci permette di utilizzare.

Portafogli

La Bottega del Cuoio produce per conto proprio, o grazie ad alcune collaborazioni, una grande varietà di portafogli, adatti a soddisfare i più svariati gusti della clientela. Anche per tali manufatti, proprio come per le nostre borse, si differenziano principalmente per i modelli cuciti interamente a mano, o per quelli cuciti a macchina, in entrambi i casi con resistentissimo filo di nylon, per una lunga durata nel tempo. Sempre grazie all’avanguardia tecnologica unita alla tradizione conciaria del nostro territorio, abbiamo oggi la disponibilità di lavorare pellami sempre diversi tra di loro, offrendo una scelta variegata per quanto riguarda i tipi del cuoio utilizzato ed il colore proposto, in modo tale da mantenere la tradizione artigianale della nostra attività, senza però rinunciare a stare al passo con i tempi, ed al passo dei nuovi materiali utilizzati ad esempio nell’abbigliamento.

Sfoglia il catalogo

Sfoglia
  • @ Could not authenticate you. 0 seconds ago
Back to top