Blog

Vedere un prodotto finito, molto spesso ci induce a non domandarci il lavoro che c’è dietro. Per alcuni oggetti, in particolare, anche i materiali con cui sono stati prodotti, e gli attrezzi che vengono usati per fabbricarli danno un valore aggiunto all’oggetto che andremo ad utilizzare quotidianamente.
Oggi parliamo della nostra shopping bag, partendo dai materiali utilizzati sino ad arrivare agli strumenti che usiamo per confezionare ogni nostra singola creazione. La cosa principale di una shopping in cuoio, è molto banalmente il cuoio stesso. Tuttavia più che il cuoio, vedremo che è interessante sapere che tipo di concia è stata utilizzata , ovvero che tipo di trattamento è stato utilizzato sulle pelli al fine di poterle conservare e successivamente lavorare. Non staremo a dilungarci troppo sull’argomento, ma se volete sapere l’antica storia di questa tecnica, potete visitare la pagina di Wikipedia che tratta in maniera esaustiva l’argomento all’indirizzo: Link
Basti sapere che nel nostro laboratorio utilizziamo esclusivamente pellami conciati al vegetale, dunque completamente atossici, privi di sostanze nocive e privi di metalli pesanti come il cromo, l’alluminio, lo zirconio o il titanio, utilizzati in altri tipi di conciature che potrebbero far scaturire allergie nei soggetti predisposti. Una volta scelto il pellame che vogliamo utilizzare, procediamo al taglio, utilizzando un comune trincetto.
Nel caso del modello shopping, la borsa necessiterà di una fodera in tessuto per isolarla dal pellame, senza tuttavia appesantirla troppo. Dopo aver incollato il cuoio ed il tessuto, si provvede con un cartamodello a darle la dimensione perfetta. A questo punto tramite apposite fustelle, si fanno i buchi per cucire a mano i due pezzi della borsa. Si tagliano i manici e le strisce di rinforzo interno. Arrivati a questo punto si procede alla colorazione dei bordi, di tutte le parti che andremo ad utilizzare. Infine si cuciono a macchina alcune parti, come i manici, le strisce di rinforzo e la tascona interna. Si cuce dunque tutta la borsa a mano (andata e ritorno), si fissano tramite dei rivetti ed un’apposita rivettatrice i manici e la chiusura.

La borsa shopping è finita! Considerate che per farne una occorrono circa cinque ore di lavoro. Sapere che tipo di oggetto ci portiamo dietro tutti i giorni, è a nostro avviso motivo di orgoglio, spirito di originalità e consapevolezza della qualità del prodotto finito.

 

Scrivi un commento

Categorie
Archivio
Tripadvisor
Back to top